• Il risveglio della Fenice
Il risveglio della Fenice

Il risveglio della Fenice

Aurora è una ragazza di 18 anni che vive felicemente la sua vita fino alla notte in cui fa uno strano sogno. Sulle rive di un lago incontra Tom, un ragazzo vestito con abiti fuori dal comune che le rivela una verità taciuta per troppo tempo. Aurora è la futura sovrana della Terra dei Guerrieri, allontanata e nascosta a causa di una guerra che sconvolge tuttora il loro mondo. Lei è la sola che può mettere fine allo scontro che devasta l’altra dimensione, così come preannunciato da un’antica profezia. Destatasi, Aurora continua a condurre una vita normale, sconvolta solo dall’arrivo in classe di Gabriel. È proprio durante una loro discussione che Aurora, persi i sensi, incontra nuovamente Tom che, turbato, la porta in salvo dai soldati della Mano Nera che la stanno cercando per ucciderla. Ferita e curata da Tom, Aurora si risveglia in Ospedale ormai consapevole che quello che pensava essere solo un sogno non è tale. La cosa peggiore è che Gabriel sa tutto e teme per lei. Non trascorrono molti giorni prima che la ragazza venga costretta ad affrontare la realtà. Durante una festa, Aurora viene infatti rapita dal ragazzo del sogno e dai suoi soldati. Trascinata con la forza nella sua nuova realtà e spaventata da Tom che minaccia di uccidere sia i suoi genitori sia Gabriel che l’ha seguita per liberarla, Aurora viene costretta ad allenarsi fino al giorno in cui attraversano il portale che li conduce nell’altra dimensione. La situazione è sconvolgente, tutto intorno a loro è morte. Riuscirà Aurora a mettere a posto i pezzi del puzzle che hanno portato allo scoppio della guerra e alla creazione di antiche profezie e leggende? E, soprattutto, scoprirà la vera identità della Mano Nera che è sempre un passo davanti a lei e di cui non riesce a comprendere il vero ruolo, il tutto senza che la situazione le sfugga di mano e lo spirito della Fenice, essere maledetto dai poteri straordinari, si impossessi del suo cuore? Vedi di più